Agriturismo Fattoria San Vincenzo

OASI NATURALISTICA DELLA DIACCIA BOTRONA...siete già qui

I NOSTRI APPARTAMENTI

LE DUE RUOTE vieni a scoprirmi ...

img5


IL LAGHETTO vieni a scoprirmi ...

img2

LA LOGGIA vieni a scoprirmi...

 

castiglione

Tra Castiglione della Pescaia e Grosseto a ridosso della pineta e della spiaggia si trova l’area naturale protetta detta "Diaccia Botrona", una zona palustre sconosciuta ai più e che per secoli ha giocato un ruolo importantissimo nella storia e nell'evoluzione del territorio maremmano.E’ ciò che rimane dell’antico Lago Prile  interamente prosciugato a seguito delle grandi opere di bonifica , per eliminare definitivamente la malaria, iniziate dai Lorena  nel Settecento .All'estremità occidentale della zona, appena fuori dall'abitato di Castiglione della Pescaia, spicca la caratteristica Casa Rossa, costruita da Leonardo Ximenes  anch’essa costruita per iniziare e portare avanti i lavori di bonifica dell'intera zona.
Il periodo che va da Marzo a Settembre è sicuramente il migliore per visitare la Diaccia Botrona. All'inizio della stagione autunnale, si assiste al graduale arrivo degli uccelli  migratori.Ottobre è uno dei mesi più suggestivi dal punto di vista paesaggistico, poiché con le pioggie e i primi segnali dell'inverno ormai prossimo, la vegetazione palustre assume colori straordinari tingendosi del rosso della salicornia e del viola dei fiori di Limonium (statice).Nei mesi invernali il padule è animato da una moltitudine di volatili, un vero paradiso per i "birdwatchers" che, muniti di un buon binocolo, possono osservarli nel loro ambiente naturale .Con l'arrivo della primavera inizia la nuova fase migratoria; i limicoli, gran parte degli anatidi e gli aironi bianchi maggiori, lasciano il posto ad altre specie.

casa rossa

 

 

 

Agriturismo Fattoria San Vincenzo - P.iva 00314200536
Pod. San Vincenzo via Canova3 cap. 58046 Marina di Groseto
tel. fax. 0564-35274 cell. 3396159470
info@fattoriasanvincenzo.com